Botox per capelli: tutto quello che dovete sapere

Indice dei contenuti

Al contrario di quello che potrebbe far pensare, il botox per capelli non ha nulla a che fare con le iniezioni di botulino. Il nome si riferisce piuttosto all’effetto antiage del trattamento che ringiovanisce il capello, rendendolo più liscio, più spesso e più luminoso. Al Blondie Bar è una delle procedure più richieste.

Che cos’è il botox per capelli?

Il botox per capelli è un trattamento cosmetico finalizzato allaristrutturazione delle chiome più deboli o rovinate. Si tratta di un cocktail di principi attivi che penetrano in profondità nei singoli fusti per dare consistenza e morbidezza. Gli ingredienti principali sonoproteine, cheratina, aminoacidi e oli. Alla composizione di base possono essere aggiunte altre sostanze. Per esempio, se il botox si effettua sui capelli ricci è meglio usare un prodotto che abbia al suo interno anche l’elastina.

È un trattamento che può essere eseguito a caldo o a freddo, sta al parrucchiere decidere quale metodo sia il migliore a seconda del tipo di capello. Su quello naturale e fine potrebbe andare beneil botox a caldo. Su una chioma più rovinata, invece, è preferibile quelloa freddo. Nel nostro salone utilizziamo inoltre la piastra a ultrasuoni, che non scalda, quindi non brucia il capello, ma aiuta a stabilizzare la composizione ristrutturante nelle fibre.

A chi è adatto questo trattamento?

Colorazioni frequenti, uso dei prodotti non adeguati, troppi lavaggi, asciugacapelli e asciugatura sbagliata sono alcune delle cause dell’indebolimento dei nostri capelli. Sulla loro salute influiscono anche l’alimentazione, gli sbalzi ormonali, l’umore, le cattive abitudini, lo stress, lo smog e l’ambiente circostante in generale. Tutto questo può portare alla perdita del volume, della struttura e della lucentezza del capello.

Per questo consigliamo il botox a tutte le ragazze che hanno capelli fragili, secchi o spenti. Il trattamento è ideale anche per chi ha capelli ribelli, che non si prestano alla piega e diventano facilmente crespi.

Per chi soffre del problema delledoppie puntee non vuole tagliarle, il botox è la soluzione perfetta per farle sparire mantenendo la lunghezza del capello.

Botox, amico delle bionde

Il botox per capelli eseguito a freddo con la piastra a ultrasuoni

Il botox aiuta le bionde a neutralizzare quella fastidiosa tonalità gialla. Quando si esegue una decolorazione, il pH troppo alto della composizione schiarente solleva le cuticole e spinge via le molecole del pigmento naturale. Sul capello così indebolito viene effettuata latonalizzazione, un prodotto a base di pigmenti puri, che riempie temporaneamente la struttura dei fusti. Il riflesso giallo si manifesta quando i pigmenti artificiali vengono risciacquati via ed è allora che la composizione chimica del botox salva la tonalità, ricreando la struttura del capello.

Quali prodotti utilizziamo noi?

Blondie Bar è il distributore ufficiale dei prodotti Felps, una delle marche leader nel mercato. Il botox di Felps permette di ottenere il risultato desiderato in breve tempo grazie ai suoi componenti che ricostruiscono la struttura del capello e formano uno strato protettivo che ne prolunga l’effetto. Per questo motivo il prezzo è così elevato. Diffidate dei prodotti Felps a basso costo, possono essere dei falsi.

Ci sono delle controindicazioni?

Il botox èadatto tutti i tipi di capelli. L’unica eccezione rappresentano le donne in gravidanza o in allattamento.

Il botox, generalmente, non va applicato su tutta la lunghezza del capello fino alla cute, pertanto non rappresenta un problema per chi soffre di allergie o dermatiti. Un hairstylist professionale farà sempre tutte le domande necessarie per capire se il trattamento è adatto a voi o meno. Per la cura della cute nella nostra offerta esiste anche il trattamento detox.

Quanto dura l’effetto del botox?

La durata dell’effetto del botox può variare a seconda della tipologia di capello. La luminosità, la morbidezza e la corposità possono mantenersi per settimane o mesi, ma dipende tutto sempre dalla situazione iniziale. Vogliamo essere sinceri e trasparenti: il botox si comporta in maniera diversa su ciascuno, per questo saranno i nostri professionisti a dirvi per quanto tempo il suo effetto persisterà.

Come curare i capelli dopo il trattamento?

Dopo il trattamento consigliamo di utilizzare gli shampoo senza siliconi né solfati. Queste sostanze non vanno tanto d’accordo con le componenti del botox e possono risciacquarle via in pochi lavaggi. Nel nostro salone sono disponibili alla vendita shampoo e balsamo della linea Felps, perfetti per mantenere il più a lungo possibile l’effetto del botox.

Il botox per capelli fa male?

Botox per capelli ha una composizione chimica, perché il suo scopo è quello di ricostituire la struttura del capello penetrando nelle cuticole. Anche se non è un prodotto a base di ingredienti naturali, ciò non vuol dire che sia dannoso. L’effetto della morbidezza e della luminosità, quindi del capello dall’aspetto sano, si verifica proprio grazie alle sostanze chimiche che ricompongono artificialmente le fibre del fusto. Il segreto sta nella competenza dell’hairstylist nel calibrare gli ingredienti della composizione in maniera appropriata. Non si può applicare lo stesso prodotto su tutti i tipi di capelli. Per ogni chioma va studiata una miscela ad hoc. Per questo motivo noi raccomandiamo vivamente di non effettuare il trattamento botox a casa e di rivolgersi sempre ai professionisti.

Poteteprenotare l’appuntamentodi consulenza gratuito sul nostro sito per scoprire qual è il trattamento più adatto a voi. Per vederne i risultati seguiteci sui nostrisocial!

One Response

Leave a Reply

Your email address will not be published.